Allston

Lorem ipsum dolor sit amet, vix ea veritus delectus. Ignota explicari.

a

Contact

231 East 22nd Street, Suite 23 New York NY 10010

Email: office.ny@ratio.com
Fax: +88 (0) 202 0000 001

Ceramiche antibatteriche: estetica esclusiva e igiene profonda

marazzi puro ceramiche antibatteriche Lecce

Ceramiche antibatteriche: estetica esclusiva e igiene profonda

Le superfici in ceramica sono molto diffuse negli spazi domestici ma anche commerciali e pubblici. La natura versatile di questo materiale lo rende adatto a diverse funzioni, non solo per un fattore di performance tecnica altresì per le sue qualità estetiche. Infatti, è un prodotto unico, resistente ad abrasioni e al calpestio, ma soprattutto ideale per creare ambienti di stile.

Per quanto riguarda il fattore igienico-sanitario, la ceramica rispetto ad altri materiali, si rivela estremamente efficace proprio per la sua natura atossica. Le innovazioni tecnologiche in questo campo, però, hanno portato ad aumentare le proprietà chimico-fisiche della ceramica, rendendola ancora più prestante nella lotta contro i batteri.

La novità, in quest’ottica, è quella delle ceramiche antibatteriche: destinate a ricoprire superfici delicate come top e tavoli della cucina o superfici calpestabili maggiormente esposte alla contaminazione, visto l’uso prolungato al contatto con agenti esterni.

Ma capiamo con esattezza cosa sono le ceramiche antibatteriche.

Che cosa sono le ceramiche antibatteriche

Dalle pareti e dai piani di lavoro delle cucine, ai pavimenti e ai lavelli dei bagni, le superfici in ceramica utilizzate di frequente sono spesso soggette a condizioni di umidità o al contatto con mani sporche. Questi fattori rendono le superfici un terreno fertile alla proliferazione di microbi, batteri, muffe e funghi.

Il lavaggio con detergenti disinfettanti è un modo essenziale per ridurre temporaneamente la loro presenza sulle ceramiche. Tuttavia, alcuni prodotti per la pulizia hanno un effetto residuo limitato, il che significa che i batteri sulla superficie non scompaiono del tutto.

A differenza degli spray disinfettanti, la tecnologia delle ceramiche antibatteriche controlla attivamente la crescita microbica sulle superfici in ceramica in maniera estremamente efficace.

Le ceramiche antibatteriche contengono uno scudo antimicrobico con tecnologia agli ioni d’argento integrata nel materiale che va a ricoprire le superfici. Grazie a questo principio attico si elimina fino al 99,9% dei batteri superficiali. Il risultato? Pavimenti e rivestimenti sempre protetti, 24 ore su 24, giorno e notte. Igiene e pulizia più facili, ma soprattutto sicurezza in tutta la casa.

Tra le aziende che hanno raggiunto risultati eccellenti nella tecnologia delle ceramiche antibatteriche c’è l’italiana Marazzi che con Puro propone sul mercato il suo gres porcellanato con azione battericida, testata secondo le normative internazionali più stringenti. Questa ceramica antibatterica rimane attiva per l’intero ciclo di vita delle superfici. Puro Marazzi Antibacterial può essere utilizzato per rivestire pavimentazioni e pareti perimetrali in ambienti residenziali, commerciali e pubblici.

Marazzi gres porcellanato antibatterico Puro Lecce

I vantaggi del gres porcellanato antibatterico

Le piastrelle in ceramica antibatterica assicurano una protezione continua grazie al rilascio costante del battericida che impedisce la prolificazione dei batteri sulle superfici domestiche.

In particolare, i vantaggi principali sono questi e vanno oltre la protezione da agenti esterni:

  • Sono ceramiche antinquinamento, in grado di eliminare in modo permanente molecole inquinanti nell’aria, tossiche e pericolose per l’uomo. Utilizzate all’esterno, ad esempio, favoriscono l’eliminazione di molecole nocive prima che possano penetrare negli ambienti interni;
  • Eliminano gli odori e le macchie dalle superfici soprattutto quelle derivanti dal ristagno di colonie batteriche sulle superfici grazie alle caratteristiche degli ioni d’argento;
  • Offrono garanzia per il contatto con sostanze alimentari, ideale quindi per inibire la prolificazione batterica negli alimenti e la trasmissione di malattie come la Salmonella;
  • Garantiscono durabilità delle superfici, grazie all’azione antibatterica intrinseca nello smalto ceramico;
  • Agevolano pulizia e manutenzione delle superfici rimuovendo fino al 99,9% di microrganismi;
  • Sono sicure per uomo, animali e ambiente, si tratta di ceramiche estremamente biocompatibili.
  • Riducono al minimo il rischio di contaminazione incrociata, rendendo le superfici perfette per l’uso in ambienti dove l’igiene è essenziale come ospedali, superfici destinate alla lavorazione degli alimenti e scuole.

Le ceramiche antibatteriche Puro Marazzi Antibacterial sono una vera e propria innovazione, soprattutto nel recente periodo storico che stiamo vivendo dove l’attenzione alla pulizia e all’eliminazione dei batteri negli ambienti è diventata essenziale.

Negli showroom Da.Ri.Pa di Lecce e Maglie potrete visionare una selezione accurata di ceramiche antibatteriche, adatte a garantire l’attività battericida indipendentemente dall’ambiente in cui viene posata.

Post a Comment